VANESSA CANDELA

NEUROSCIENZIATA

La dott.ssa Vanessa Candela e Albert Hera presenteranno in esclusiva per l’Agorà del Canto il workshop “Il cervello che Canta”, un viaggio in cui la scienza e l’arte hanno deciso di condividere un cammino. Una giornata dove verranno consegnati strumenti di pedagogia legati al canto, dettati dalle ultime ricerche sia in campo neuroscientifico che artistico dei due docenti.
———————————————-
Vanessa Candela è dottoressa in “Scienze e tecniche psicologiche” e in “ Neuroscienze e riabilitazione neuropsicologica”. Nella sua ricerca di tesi presso l’Università di Psicologia di Firenze si è occupata della relazione tra musica , plasticità cerebrale e fattore neurotrofico BDNF mentre al Centro Studi e Ricerche in Neuroscienze Cognitive di Cesena presso l’Università di Bologna si è dedicata all’immaginazione del futuro in pazienti con cerebrolesione. Ha partecipato come relatrice a importanti convegni internazionali ed eventi di divulgazione scientifica e insegna “Basi neurali del canto” nel corso di Alta Formazione in Vocologia Artistica dell’Università di Bologna.

E’ blogger nel portale visualizzato da tutto il mondo www.thevoiceland.net dedicato al canto e alla voce che fonda insieme ad Albert Hera, e nel portale sulle neuroscienze da lei ideato www.neuroland.net .

Collabora in progetti di ricerca innovativi in cui far dialogare le neuroscienze con artisti e scienziati.

Uno di questi progetti ha fatto nascere un lavoro pedagogico sulle neuroscienze, l’attenzione e il canto appena presentato all’ XI convegno internazionale “La voce artistica” in collaborazione con il dott. Franco Fussi e il didatta Albert Hera e che ha dato vita al seminario Neurovoice presentato nel 2018.